Dalla Procura della Repubblica di Bergamo l’esortazione ad occuparsi degli autori di violenza ai fini della prevenzione: fondamentale il recupero del carnefice al fine di evitare il ripetersi o aggravarsi di condotte violente. La rete antiviolenza deve avvalersi delle associazioni che si occupano dei carnefici, dice il Sostituto Procuratore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *